Com'è organizzata

Scuola primaria

Com'è organizzata

L'organizzazione didattica

La scuola primaria “M. Montessori” è una scuola paritaria ad indirizzo europeo. Le cinque classi non superano i 15/18 allievi per permettere ai docenti di seguire individualmente ogni bambino.
Un'insegnante prevalente, presente per 24 ore settimanali, si occupa dell'insegnamento della lingua italiana, della matematica, di storia, geografia e scienze.
Diversi docenti “esperti” arricchiscono l'offerta formativa occupandosi di materie che richiedono una competenza specialistica: inglese, francese, musica, educazione motoria, arte e informatica.
La finalità della nostra scuola è favorire un'educazione “integrale” del bambino, creando un ambiente in  cui apprendere ed acquisire competenze dando spazio anche agli aspetti emotivi e relazionali, nell’ottica di un’educazione ed una crescita globale.

Il metodo

La nostra scuola si ispira alla pedagogia montessoriana pur non essendo vincolata all'utilizzo del materiale montessoriano.
Essa si distingue per la sua attenzione al bambino in quanto persona responsabile, autonoma e intelligente. “Aiutami a fare da solo” è la richiesta posta dalla natura stessa del bambino. Il metodo d'insegnamento è pertanto caratterizzato:

  • dal rispetto di ciò che il bambino è, conosce e sa fare;
  • dalla stima delle sue potenzialità;
  • dalla sperimentazione attiva di ciò che viene teorizzato.

Gli insegnanti rivolgono la loro attenzione al bambino nel suo insieme, attribuendo pari valore sia all'acquisizione del programma svolto che allo sviluppo armonico della personalità.
Le proposte elaborate all'interno del curricolo sono dunque tese ad evidenziare l'individualità e la “singolarità” di ciascun bambino in modo che egli possa esprimersi al meglio e valorizzare le proprie capacità, abilità e competenze.

L'orario

La scuola è aperta dal lunedì al  venerdì con un orario così strutturato:

7.30 – 8,30     prescuola
8.30 – 13.00     attività didattiche
13,00 – 14.00     pranzo
14.00 – 16.00     attività didattiche
16.00 – 19.00     doposcuola e/o corsi facoltativi

Le lingue straniere

La proposta formativa della scuola primaria comprende lo studio di due lingue straniere, l’inglese e il francese.
Il numero di ore dedicato è rispettivamente di 4 e 3 ore settimanali, durante le quali si privilegiano l’esperienza e l’attività concreta per favorire una comunicazione “reale”, in questo modo, attraverso il “metodo globale”, i bambini progressivamente e naturalmente apprendono la lingua.
In particolare si utilizzano: giochi in gruppo, TPR (total physical response), letture animate, canzoni, giochi di memoria visiva, art & craft, ecc.
Per i bambini più grandi viene inserita gradualmente la grammatica seguendo un percorso naturale simile all’apprendimento della prima lingua.
Il raggiungimento di questi obiettivi viene favorito anche attraverso l’attivazione di un laboratorio di bilinguismo, durante il quale le attività si svolgono contemporaneamente in inglese e francese, ed i corsi proposti in orario extrascolastico (vd. corsi facoltativi).
Le insegnanti impostano inoltre la preparazione per il conseguimento di certificazioni internazionali quali il Cambridge e il Delf (vd. corsi facoltativi).

Go to top